Il 10 novembre “Uniti e solidali contro il Governo, il razzismo e il Decreto Salvini”

header_i10n

Sabato 10 novembre è in programma la manifestazione nazionale “Uniti e solidali contro il Governo, il razzismo e il Decreto Salvini“. Questa giornata sarà un’occasione per reagire all’escalation razzista che sta investendo l’Italia e per dimostrare che esiste un’Italia diversa, che ha a cuore i diritti e le libertà di tutti.

Si manifesterà in maniera pacifica ed accogliente per:

  • Per il ritiro immediato del Decreto immigrazione e sicurezza varato dal governo. NO al disegno di legge Pillon.
  • Accoglienza e regolarizzazione per tutti e tutte.
  • Solidarietà e libertà per Mimmo Lucano! Giù le mani da Riace e dalle ONG.
  • Contro l’esclusione sociale.
  • No ai respingimenti, alle espulsioni, agli sgomberi.
  • Contro il razzismo dilagante, la minaccia fascista, la violenza sulle donne, l’omofobia e ogni tipo di discriminazione.

Vuoi partecipare? Ecco come:

Paga un posto in pullman ad un manifestante:

Con il tuo contributo permetti a chi è sfruttato, precario, sottopagato, disoccupato di partecipare alla manifestazione nazionale del 10 novembre.

20 € per un posto in pullman: dal sud al nord Italia, molti territori vogliono organizzare i pullman per portare la voce meticcia, solidale e antirazzista a Roma mentre in Parlamento si attua la conversione in legge del famigerato Decreto Salvini. Non tutti hanno i mezzi economici per farlo. Sostieni il loro viaggio, dai la possibilità di partecipare alla manifestazione nazionale. Dona qui.

facebook-bus- invisibili - Copia

 Parti!

La mappa della Manifestazione

Condividi la tua presenza sulla pagina FB della manifestazione utilizzando gli hashtags #indivisibili #10novembre #NoDLSavini

Per informazioni e adesioni: 10novembre18@gmail.com