‘Non è un film’ a Roseto Capo Spulico

Anche negli Sprar si è fatta sentire l’atmosfera natalizia! Ecco un’interessante iniziativa che si è svolta a pochi giorni da Natale coinvolgendo alcuni beneficiari dello Sprar gestito da Cidis Onlus a Roseto Capo Spulico, in provincia di Cosenza.
Il 18 dicembre 2018 cinque ragazzi di origine siriana hanno (alcuni per la prima volta!) calcato il palco del Teatro Gatto di Trebisacce mettendo in scena lo spettacolo di teatro danza “Non è un film” sul tema del viaggio e le difficoltà che esso porta con sé.
L’idea di mettere in scena lo spettacolo è frutto della stretta collaborazione tra il Centro Studi Danza Skenè, Villapiana Dance Studio e lo Sprar del Comune di Roseto Capo Spulico. Dalla collaborazione è nata spontaneamente la necessità di raccontare una storia condivisa da tutte le popolazioni del mondo, quella del movimento, degli spostamenti da un luogo ad un altro, del viaggio come realtà di vita.
E’ così che rivolgendo lo sguardo verso il passato abbiamo potuto rivivere sul palco la storia dell’emigrazione italiana fino ad esplorare i nuovi fenomeni dei flussi migratori di cui ogni giorno sentiamo parlare. Ecco alcune foto dello spettacolo che è stato un successo in una sala gremita di gente!