PENDING

iii

p

Il progetto triennale PENDING “Promozione del benessere nella salute mentale attraverso un modello di riabilitazione cognitiva per il trattamento precoce dei disturbi psichici gravi” vede come ente capofila l’ Azienda Sanitaria Locale Salerno in partenariato con Fondazione Santa Lucia-IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico), La Rada- Consorzio di Cooperative Sociali S.c.s., Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali- IPRS, Cidis onlus, Azienda Sanitaria Locale Avellino. PENDING, coinvolgerà le province di Salerno e Avellino mettendo al centro la salute psichica dei migranti, prevedendo interventi mirati nei confronti di rifugiati, richiedenti asilo, categorie vulnerabili che troppo spesso arrivano in Italia dopo aver subito abusi, persecuzioni o violenze fisiche.

DESTINATARI

Richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale e umanitaria. Professionisti e operatori del settore socio assistenziale e dell’accoglienza.

ATTIVITA’

PENDING si propone di rafforzare e potenziare, attraverso un modello innovativo, l’offerta assistenziale e socio-sanitaria  delle aree territoriali di Salerno ed Avellino a favore di tutti i Richiedenti/titolari di protezione internazionale con vulnerabilità psichica e a rischio di disagio mentale attraverso:

  • Servizio di mediazione interculturale: Un team di mediatori linguistico-culturali altamente professionalizzati in ambito socio-sanitario opererà a supporto degli operatori sanitari nello svolgimento del loro lavoro quotidiano per favorire la corretta gestione del rapporto con i RTPI. Il Centro di prenotazioni dell’Agenzia, raccoglie le richieste di mediazione linguistico culturale e di traduzione ai seguenti recapiti: CELL: 389/2392152 EMAIL: mediazioneampania@cidisonlus.org. Il centralino sarà attivo 5 giorni su 7 lun-merc-ven- dalle 9,30 alle 13,30 e mart-giov dalle 14:00 alle 18:00.
  • Capacity building di formazione ed aggiornamento professionale: Attraverso  l’organizzazione di 9 Corsi di Alta formazione in Comunicazione Interculturale sarà garantita la formazione e l’aggiornamento degli operatori del Servizio Sanitario Regionale e dei Centri di Prima e Seconda Accoglienza. L’obiettivo è quello di rafforzare le competenze comunicative ed interculturali attraverso la formazioni e attraverso seminari informativi, focalizzati su specifici settori d’intervento.
  • Health Literacy e sensibilizzazione: L’attività intende accrescere l’alfabetizzazione sanitaria di base dei beneficiari, con un focus specifico sulla salute individuale, attraverso una campagna di sensibilizzazione e comunicazione strutturata nella produzione e diffusione di materiale informativo, cartaceo e digitale. Saranno inoltre organizzati incontri di prossimità e laboratori nei principali luoghi di intervento aventi come topic l’educazione al benessere e la promozione della salute.

Una società più coesa è fatta anche da servizi sanitari di migliore qualità e lavorando direttamente con i soggetti pubblici PENDING intende offrire un sistema complesso di azioni volte a migliorare i servizi sanitari anche grazie alla collaborazione del Servizio Sanitario Regionale della Campania, dei Dipartimenti di Salute Mentale, dei Centri di Prima e di Seconda Accoglienza, Enti locali e del Terzo Settore, delle Comunità migranti e dei Servizi territoriali.

Responsabile di progetto Arianna Rosatti. Per informazioni scrivere a arosatti@cidisonlus.org.

aa