TALKING PICTURES – Come si racconta una storia?

Nell’ambito del progetto Calabria accoglie fra marzo e aprile 2018, il coolframer Francesco Delia ha tenuto un laboratorio scolastico di #fotografia, #storytelling e #intercultura all’Ipseoa Paola con una ventina di ragazzi e ragazze che hanno riflettuto sulle loro culture e prodotto fotografie “parlanti”.

Questo il video prodotto

Scrive Alessandra Ficarra operatrice del centro ISI di Cosenza:

“Come si racconta una storia? Servono delle parole, certo. E poi anche uno spazio, un tempo. E i protagonisti, quello è ovvio, per dar voce alla narrazione. Ma una storia può essere raccontata anche attraverso uno strumento privo di voce … uno strumento muto ed immobile che in realtà scuote più di ogni altra cosa la nostra immaginazione e coscienza: la fotografia!

E se poi la fotografia ritrae i volti di ragazze e ragazzi dai più svariati vissuti, incontratisi per caso – se il caso esiste! – per imparare a raccontare e raccontarsi, allora il risultato sarà senz’altro una storia unica, di quelle con la “S” maiuscola.

I nostri protagonisti stanno scoprendo la fotografia – la sua storia, i metodi, le tecniche – per poi applicare lo “scatto” nella narrazione di una storia … una storia sull’integrazione, forse, o sull’incontro, chissà …

Quello che possiamo immaginare, guardando già a questo primo breve video, è che non sarà la storia di “qualcun altro”, bensì la storia di tutti noi … la NOSTRA storia.”

Ed è così che un laboratorio è più di un percorso lungo il quale si imparano cose e diventa un’occasione per crescere assieme.