25- 11- 2021 – CIDIS al lato delle donne

CIDIS si schiera al lato delle donne in questa importante giornata di sensibilizzazione.

Dal 1999, data scelta a livello globale dalle Nazioni Uniti, si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, International Day for the Elimination of Violence against Women.

All’interno della risoluzione, la violenza contro le donne si caratterizza come “qualsiasi atto di violenza di genere che si traduca o possa provocare danni o sofferenze fisiche, sessuali o psicologiche alle donne, comprese le minacce di tali atti, la coercizione o privazione arbitraria della libertà, sia che avvengano nella vita pubblica che in quella privata“.

Il colore scelto per sensibilizzare e far riferimento alla giornata del 25 novembre è l’arancione; lo slogan utilizzato da diversi anni è “Orange the World”.

Come mai in Italia invece si utilizza come colore di riferimento il rosso?

L’utilizzo del colore rosso, spesso associato a scarpe da donna dello stesso colore, è un omaggio alla rappresentazione dell’artista messicana, Elina Chauvet. L’opera è apparsa per la prima volta nella città di Juarez nel 2009, con il nome di Zapatos Rojos. L’obiettivo era sensibilizzare alla violenza subita dalle centinaia di donne della zona, frontiera nel nord del Messico e nodo del mercato della droga e degli esseri umani.

L’installazione dal forte impatto emotivo e visivo è diventata così un simbolo della giornata e della sensibilizzazione alla violenza di genere, ed è stata replicata in numerosi paesi del mondo, fra cui Argentina, Stati Uniti, Norvegia, Ecuador, Canada, Spagna e Italia.

In Italia, la problematica della disparità di genere è un problema ancora radicato nel tessuto sociale del Paese, che ha visto un aggravamento a causa della pandemia Covid-19.

La pandemia ha mostrato il bisogno di una rinnovata attenzione e sensibilizzazione alla tematica della violenza di genere, dato che molto spesso la violenza avviene dentro le mura domestiche.

CIDIS esprime la propria solidarietà e segnala il numero antiviolenza e stalking: 1522.