A San Sosti “intESSERE” vince il primo premio del concorso “La cura è il rispetto”

Il progetto SPRAR/SIPROIMI “Mosaico” di San Sosti, gestito dall’Associazione Don Vincenzo Matrangolo, ha indetto un concorso di arti visive dal titolo “La cura e (è) il rispetto” per la promozione di atteggiamenti di cura capaci di creare legami e generare bellezza.
L’opera presentata, dal titolo “intESSERE”, che ritrae l’abbraccio di Lamin, giovane sarto rifugiato, ed Emilia, cittadina cassanese ha vinto il primo premio del visual art contest.
La foto, scattata a Giugno in occasione della sfilata della collezione di abbigliamento di Lamin e Teresa, simboleggia il sostegno della comunità di Cassano All’Ionio nel valorizzare il lavoro svolto nella Bottega sartoriale in cui vengono cuciti a mano capi unici che raccontano storie di terre lontane e vicine. Ogni storia rappresenta un filo che viene intrecciato per riscrivere la storia di una città, come quella di Cassano All’Ionio, che accoglie con un abbraccio nuovi e vecchi cittadini che si prendono cura uno dell’altro.

23
Foto di Iolanda Aita

premiazione concorso san sosti