Cassano All’Ionio e Cidis Onlus insieme per l’accoglienza

Cassano All’Ionio si riconferma ancora una volta campione di integrazione, grazie a Casa La Rocca e al progetto Mar’haba, gestito da Cidis, che accoglie 29 rifugiati e richiedenti asilo.

Si tratta di uomini, donne, ragazzi e famiglie provenienti da Pakistan, Egitto, Somalia, Ghana, Nigeria, Camerun, Afghanistan, Gambia, Russia e Senegal che  grazie al servizio SPRAR e ai nostri fantastici operatori hanno avuto l’opportunità di ricominciare. Col tempo cercheremo di raccontare tutte le loro storie, ma intanto ringraziamo Il Quotidiano del Sud per l’attenzione.

Per maggiori informazioni sul progetto, date un’occhiata qui.

Articolo da "il quotidiano del sud" del 24 novembre
Articolo da “il quotidiano del sud” del 24 novembre