CIDIS Onlus aderisce alla campagna “Siamo qui. Sanatoria subito”

siamoqui

“Se stiamo davvero attraversando un’emergenza sanitaria, se davvero hanno un senso tutte le misure straordinarie fino a oggi adottate e che incidono così in profondità sulle vite di tutte e tutti, allora deve essere sanatoria per tutte le persone migranti che non hanno un permesso di soggiorno, subito!”. E’ con queste parole che si chiude l’appello per la sanatoria dei migranti irregolari, promossa da Legal Team Italia, Campagna LasciateCIEntrare, Progetto Melting Pot Europa, Medicina Democratica, che CIDIS Onlus ha sottoscritto.

I promotori e i tantissimi firmatari della campagna di regolarizzazione, associazioni e gruppi ma anche singoli, concordano  che “un provvedimento di regolarizzazione dei sans papier è necessario e urgente, anche ai tempi del coronavirus: anche se adesso l’emergenza è (o sembra essere) un’altra, anche se l’attenzione generale in questa fase si rivolge altrove … Invece, i tempi del coronavirus rendono ancora più necessario e urgente l’intervento del Governo, perché adesso alle buone ragioni della sanatoria si aggiungono  anche le esigenze di tutela della salute collettiva, compresa quella delle centinaia di migliaia di migranti privi di permesso di soggiorno che non hanno accesso alla sanità pubblica.”

Il prossimo appuntamento della campagna è giovedì 09 aprile dalle ore 09.00 alle ore 13.00 per inviare via e-mail o pec la piattaforma di “Siamo qui – Sanatoria subito” al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro dell’Interno e alle Prefetture locali.

E’ possibile trovare tutte le info dell’iniziativa (testo della piattaforma e indirizzi e-mail) sulla pagina facebbok Siamo qui – Sanatoria subito

Clicca qui per leggere l’appello della campagna e sottoscrivi anche tu il modulo per aderire!

 

Per richiedere informazioni scrivi una mail a: sanatoriasubito@gmail.com

e-mail sanatoriasubito@gmail.com