Concorso di narrazione migrante per MSNA “Le cose che non sapevo di amare”

Cidis Onlus nell’ambito del progetto FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione) Giovani campani indice il primo concorso letterario rivolto a MSNA.

giovani c concorso

Un concorso in cui i partecipanti sono invitati ad esprimere le sensazioni nate durante la quarantena sulle cose che non immaginavamo di amare che durante l’isolamento e l’attesa alla normalità hanno preso più posto nella nostra vita.

“Non sapevo di amare così tante cose e ho dovuto aspettare fino ai sessanta anni per scoprirlo seduto accanto al finestrino del treno Praga Berlino guardando il mondo sparire come in un viaggio senza ritorno”. Queste le parole di Nazim Hikmet, autore delle Cose che non sapevo di amare, che il 28 marzo del 1962 durante un suo viaggio guardando fuori dal finestrino inizia a riflettere sulle cose per lui importanti come le stelle che da quel momento non avrebbe più guardato allo stesso modo “Esse sono il nostro infinito desiderio di capire le cose. Guardandole potevo perfino pensare alla morte e non sentirmi affatto triste”.

E’ capitato anche a te di riflettere durante questo periodo di isolamento che tutti abbiamo attraversato sui luoghi in cui desideravi andare e sulle persone care che non potevi incontrare?

Se si, questo concorso fa per te!

Se sei un giovane straniero dai 14 ai 18 anni di cittadinanza non comunitaria, arrivato in Italia solo e regolarmente soggiornante, dai estro alla tua creatività raccontando la tua storia con: un racconto breve, un video racconto o un audio racconto.

La partecipazione è gratuita e si può aderire ad una sola sezione del concorso.

Gli elaborati verranno valutati da una Commissione formata da: Viola Ardone, scrittrice; Mario Leombruno, giornalista documentarista e formatore Underadio; Bagya D. Lankapura, regista.

Saranno premiati i primi tre classificati per ogni categoria:

“Racconto Breve”

1 classificato – Laptop

2 classificato – Ebook reader

3 classificato – Buono per l’acquisto di libri del valore di 50 euro

“Video racconto”

1 classificato – Video-Camera GO PRO

2 classificato – Memoria USB (Hard Disk esterno)

3 classificato – Buono per l’acquisto di libri del valore di 50 euro

“Audio Racconto”

1 classificato – Cuffie Wireless

2 classificato – Registratore digitale

3 classificato – Buono per l’acquisto di libri del valore di 50 euro

Leggi il bando, compila il format di adesione e condividi con noi la tua storia! Hai tempo fino a venerdì 19 giugno 2020 alle ore 12!

Per  saperne di più sul progetto visita la pagina: https://cidisonlus.org/giovani-campani/