Corso di Formazione per professionisti “L’affido familiare e le forme alternative di accoglienza in famiglia per i giovani migranti soli”

Una nuova opportunità di formazione gratuita, organizzata da Cidis nell’ambito del progetto FA.B! sul tema “L’affido familiare e le forme alternative di accoglienza in famiglia per i giovani migranti soli”. Il percorso vuole offrire, ai professionisti che lavorano con i minori stranieri non accompagnati, la possibilità di rafforzare le competenze attraverso una maggiore comprensione delle esperienze migratorie e dei bisogni/risorse personali dei giovani.

La formazione si rivolge a psicologi, personale dei SAI, assistenti sociali, avvocati, tutori legali, mediatori culturali; enti pubblici e privati responsabili della cura dei minori a livello locale, regionale e nazionale. Il programma prevede 22 ore suddivise in 7 incontri, che si terranno online sulla piattaforma Zoom tutti i mercoledì, dal 2 marzo al 13 aprile.

Qui il calendario completo degli incontri con i programmi dei docenti .

L’obiettivo è quello di fornire un quadro giuridico completo in materia di protezione, accoglienza e integrazione dei migranti arrivati soli in Italia a livello internazionale e nazionale e una conoscenza approfondita delle procedure e delle norme relative all’affido familiare. Contemporaneamente il corso vuole accrescere le conoscenze degli operatori pubblici e privati sui diversi sistemi di accoglienza, in modo da fornire gli strumenti e le strategie specifiche per realizzare e valutare progetti di affido e di accoglienza familiare.

Proprio dalla condivisione, si mira alla creazione di una rete per una collaborazione duratura che possa entrare in azione anche al di fuori del corso di formazione, con dei benefici per il funzionamento del sistema locale dei servizi nel suo complesso.

Per iscriversi è necessario compilare il contact form al seguente link

https://www.fabtogether.net/it/accoglienza-in-famiglia-formazione/

entro il 25/02/2022

Dopo l’invio i partecipanti saranno ricontattati da un operatore del Cidis per completare la procedura di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.