LA SUA VOCE, IL SUO FUTURO #HERVOICEMATTERS – MARTEDÌ 6 FEBBRAIO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA TOLLERANZA ZERO PER MGF

1 Feb 2024

LA SUA VOCE, IL SUO FUTURO #HERVOICEMATTERS – MARTEDÌ 6 FEBBRAIO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA TOLLERANZA ZERO PER MGF

Giornata internazionale della tolleranza zero per le Mutilazioni Genitali Femminili

SEMINARIO DI CONFRONTO E SENSIBILIZZAZIONE SULLE MGF

MARTEDÌ 6 FEBBRAIO 2024 – ORE 10.00/13.00

nel Centro Pari Opportunità della Regione Umbria, in via G. Mazzini 21 a Perugia

In occasione della Giornata internazionale della tolleranza zero per le Mutilazioni Genitali Femminili – MGF, CIDIS Impresa Sociale ETS propone un seminario di confronto sul tema delle MGF organizzato in collaborazione con il Centro Regionale per la Salute Globale (CERSAG) della Regione Umbria ed il patrocinio del Centro Pari Opportunità della Regione Umbria.

Il 6 febbraio si celebra la Giornata internazionale della tolleranza zero per le Mutilazioni Genitali Femminili istituita nel 2012 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e dall’Inter-African Committee on Traditional Practices (IAC).

La giornata internazionale del 2024 si concentrerà intorno al tema “La sua voce. Il suo futuro. Investire nei movimenti guidati dalle sopravvissute alla mutilazione genitale femminile per porre fine alla MGF”.

Per Mutilazione Genitale Femminile (MGF) si intende una qualunque lesione agli organi genitali femminili per ragioni non terapeutiche che può produrre conseguenze molto invalidanti per le donne. Tali pratiche sono eseguite su bambine e adolescenti principalmente in alcuni Paesi dell’Africa e dell’Asia e sono riconosciute a livello internazionale come una violazione dei diritti umani delle donne e delle ragazze, incluso il loro diritto di integrità fisica, di protezione e sicurezza, di benessere fisico e mentale. Le mutilazioni genitali femminili sono violazioni radicate nelle diseguaglianze di genere che creano e sostengono uno squilibrio dei poteri che limita l’accesso alle risorse e alle opportunità e impediscono alle ragazze e alle donne di esercitare i propri diritti e le proprie potenzialità.

A livello globale, oltre 200 milioni di donne e bambine è sopravvissuta alla Mutilazione Genitale Femminile, con il decesso di una bambina ogni 500 casi. Anche per il 2024 si stima che circa 4,4 milioni di bambine sono a rischio di essere sottoposte a mutilazione e che ogni giorno più di 12.000 bambine sono a rischio di subirla. Secondo il rapporto di UNFPA, l’agenzia delle Nazioni Unite per la popolazione, a causa delle limitazioni relative alla pandemia dovuta al Covid-19, si prevede una riduzione di un terzo dei progressi fatti finora per l’eliminazione delle MGF entro il 2030.

LEGGI IL PROGRAMMA

Nel corso dell’iniziativa verrà presentato AMAL – Acceleratori di integrazione per donne rifugiate e richiedenti asilo” progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con la quota Irpef dell’otto per mille a diretta gestione statale – Categoria AR, progetto n. 79 del 2021.

Il seminario è aperto a tutt* e sarà possibile seguire i lavori anche da remoto tramite piattaforma Zoom.

Per partecipare è necessario registrarsi all’evento al seguente link.    

 

 

 

Tag: , ,