“Saperi in rete per un approccio interdisciplinare alle Mutilazioni dei Genitali Femminili”, dal 3 giugno il percorso formativo del Progetto AMINATA

È in partenza nel mese di giugno il percorso formativo “Saperi in rete per un approccio interdisciplinare alle Mutilazioni dei Genitali Femminili” promosso da Cidis all’interno del progetto AMINATA –  self reliance per donne vittime id Mutilazioni dei Genitali Femminili, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

 La prima giornata formativa è in programma online mercoledì 3 giugno ore 09.30-13.30. Gli incontri successivi saranno il mercoledì 10, mercoledì 16, giovedì 24 e lunedì 29 giugno

 Obiettivo: il percorso formativo vuole rafforzare le competenze interculturali degli operatori del privato sociale e del pubblico sulla tematica delle mutilazioni o modificazioni dei genitali femminili. È strutturato in 5 giornate formative (20 ore totali) di approfondimento su aspetti socio-antropologici, psicologici, medici e sanitari, giuridici, comunicativi e interculturali secondo una prospettiva interdisciplinare. Il percorso intende inoltre promuovere un approccio culturalmente sensibile per la presa in carico di donne sopravvissute o a rischio di essere sottoposte alle pratiche di mutilazione dei genitali femminili.

Sono previsti interventi di: antropologi, operatori legali ed avvocati, personale medico, mediatori culturali.

 Metodologia: A causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus Covid19 il percorso formativo verrà realizzato secondo una didattica a distanza su una piattaforma online (ZOOM) e sarà presente un tutor d’aula multimediale.

Partecipanti: Il percorso è rivolto in modo particolare agli operatori/operatrici dei centri di accoglienza per richiedenti asilo e protezione internazionale (SIPROIMI, CAS), operatori/operatrici della salute, assistenti sociali, operatori/operatrici legali, mediatori/mediatrici culturali e linguistici. Il percorso è aperto all’iscrizione di: studenti/studentesse di discipline demoetnoantropologiche, mediche, legali, operatori/operatrici della comunicazione.

 Modalità e termini di Partecipazione: La partecipazione al corso è a titolo gratuito. Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 29 Maggio 2020 ore 17.00 esclusivamente tramite la compilazione ed invio del modulo online al seguente link.    https://forms.gle/pztM4KyPqkBfLbWk8

Completa la presente domanda d’iscrizione l’invio per email della copia del Documento d’identità: Carta d’identità o passaporto.

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato al superamento del 60% delle ore di formazione.