Rafforzare la cooperazione tra la società civile dell’UE e della Turchia

Ance_brochure_ΙΤ_ v2-1_sito

La migrazione è un’espressione dell’aspirazione umana alla dignità, alla sicurezza e a un futuro migliore. Fa parte del tessuto sociale, della nostra stessa appartenenza alla famiglia umana”
Ban Ki-moon

Al fine di promuovere uno spazio di dialogo transnazionale UE-Turchia per la società civile nel campo dell’integrazione dei rifugiati e dei migranti, cinque organizzazioni di Turchia, Italia e Grecia collaboreranno per 15 mesi nella realizzazione di un progetto sostenuto nel contesto del programma di dialogo della società civile.

Il progetto si propone di:

– intesificare la cooperazione e il collegamento in rete tra le organizzazioni della società civile (OSC) in Europa e in Turchia;

– migliorare la loro capacità di promuovere l’integrazione dei migranti e dei rifugiati;

– rafforzare il ruolo delle OSC nella definizione delle politiche e nello sviluppo di soluzioni nel settore della migrazione;

– sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei rifugiati e dei migranti e sui benefici dell’accoglienza per le società ospitanti.

Il progetto è gestito da: Athens Network of collaborating experts (ANCE), Association of Anatolian Developement and Education (AKED), Beyazay Association, Cidis Onlus e Kamer Foundation.

Se sei interessato al nostro lavoro e al progetto, trova maggiori informazioni sul nostro sito Web e seguici sui social media.

www.euturkeycivilsocietynetwork.eu

Fb – EU-Turkey-Civil-Society-Network-104323920906167
Instagram – euturkeycivilsocietynetwork
Twitter – https://twitter.com/EuCivil