Vacancy

Campania – Vacancy educatrice/educatore professionale

Cidis, in Campania, è alla ricerca di:

n° 1 educatrice/ore professionale

CIDIS è un’associazione senza fini di lucro, nata nel 1987, che opera a livello nazionale ed europeo per promuovere una cultura dell’accoglienza e costruire integrazione, nella convinzione che la partecipazione e l’uguaglianza di opportunità per tutti i membri di una comunità siano condizioni essenziali per assicurare coesione sociale e pacifica convivenza nelle moderne società plurali e multietniche. L’Associazione con la sua pratica di “migrazione”, promuove la diversità culturale come ricchezza, implementa programmi rivolti alla riflessione e lettura critica del concetto di identità, sollecita la società civile a contrastare discriminazioni e marginalità sociale ed al tempo stesso ad aprirsi alla ricerca di pratiche di convivenza nel rispetto delle differenze.

I NOSTRI VALORI IN PRATICA

• la centralità dell’individuo con le sue interazioni

• la diversità culturale come fulcro di trasformazione e cambiamento nella storia dei popoli

• la ricerca costante dell’equilibrio tra coesione sociale e diversità culturali

• il positivo confronto tra culture nel reciproco rispetto e nella condivisione dei valori costituzionali

Cidis, in Campania, è alla ricerca di:

n° 1 educatrice/ore professionale

Sede di lavoro: Caserta

Breve descrizione del lavoro

La figura sarà integrata/o all’interno delle attività legate al SAI minori. L’ educatrice/ore dovrà assicurare, in stretta collaborazione con la Responsabile di Progetto, lo sviluppo del percorso di accompagnamento per gli ospiti di loro responsabilità. Il ruolo degli educatori professionali coinvolti è di accompagnare e supervisionare il processo di crescita ed autonomia dei ragazzi in accoglienza anche attraverso la valorizzazione delle risorse formali ed informali offerte dal contesto e dalla comunità locale.

Tipologia contrattuale: da definire in base alla propria condizione fiscale


Compenso: da definire a seconda dell’esperienza e del profilo del candidato/a.


Obiettivi e caratteristiche della posizione: L’ educatrice/ore avrà il compito di: Sperimentare un modello di accoglienza integrata residenziale volto a favorire percorsi di autonomia di ragazzi vicini alla maggiore età o neo-maggiorenni anche stranieri non accompagnati in situazioni di vulnerabilità e fragilità; Promuovere percorsi educativi e formativi per minori stranieri non accompagnati e/o fino ai 18 anni di età, orientati all’acquisizione di autonomie nella gestione dei propri spazi di vita e nella costruzione della rete relazionale e sociale.


Principali requisiti richiesti:

  • Titolo professionale di Educatore Professionale
  • Laurea in Scienze dell’Educazione e della formazione e/o Laure Magistrale in Scienze Pedagogiche
  • Capacità organizzative, comunicative e relazionali che facilitano il rapporto con i beneficiari, e i diversi stakeholder coinvolti ( enti locali, aziende e locazioni)
  • Ottima conoscenza della lingua inglese o almeno di un’altra lingua straniera
  • Capacità di lavorare in team e gestire processi in modo autonomo.
  • Conoscenza del contesto di riferimento
  • Disponibilità a spostarsi sul territorio
  • Autonomia negli spostamenti
  • Forte motivazione e interesse verso le tematiche dell’integrazione e intercultura
  • Nessun carico penale pendente

Soft Skill:
Forte attitudine al lavoro di team, disponibile, capace di costruire relazioni e di rapportarsi con i destinatari e con colleghi e colleghe delle aree di lavoro di riferimento.

  • Proattività
  • Dinamismo
  • Capacità di lavorare per obiettivi anche in situazione di stress
  • Flessibilità
  • Spiccata capacità di problem-solving
    Altro
  • Forte Condivisione della Mission e dei principi Cidis
  • Disponibilità immediata
    L’Annuncio ha carattere preferenziale per le persone appartenenti alle categorie protette – legge 68/99 – per le quali verrà valutata l’inserimento con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato
    Modalità di presentazione della domanda: Per informazioni ed invio CV, regolarmente datato e firmato, inviare un’email all’indirizzo mesposito@cidisonlus.org con oggetto “candidatura educatrice/ore professionale” entro martedì 17 maggio 2022.

Vacancy!

Campania – Vacancy operatore/animatore sociale

Attualmente in Campania CIDIS è alla ricerca della seguente figura:

Operatore/Animatore Sociale

Sede di lavoro: Eboli e comuni limitrofi

CIDIS è un’associazione senza fini di lucro, nata nel 1987, che opera a livello nazionale ed europeo per promuovere una cultura dell’accoglienza e costruire integrazione, nella convinzione che la partecipazione e l’uguaglianza di opportunità per tutti i membri di una comunità siano condizioni essenziali per assicurare coesione sociale e pacifica convivenza nelle moderne società plurali e multietniche. L’Associazione con la sua pratica di “migrazione”, promuove la diversità culturale come ricchezza, implementa programmi rivolti alla riflessione e lettura critica del concetto di identità, sollecita la società civile a contrastare discriminazioni e marginalità sociale ed al tempo stesso ad aprirsi alla ricerca di pratiche di convivenza nel rispetto delle differenze.

I NOSTRI VALORI IN PRATICA

• la centralità dell’individuo con le sue interazioni

• la diversità culturale come fulcro di trasformazione e cambiamento nella storia dei popoli

• la ricerca costante dell’equilibrio tra coesione sociale e diversità culturali

• il positivo confronto tra culture nel reciproco rispetto e nella condivisione dei valori costituzionali

CIDIS è alla ricerca di: Operatore/Animatore Sociale

SEDE DI LAVORO: Eboli (SA) e comuni limitrofi

Requisiti richiesti

  • Laurea in Scienze Politiche, Giurisprudenza, Sociologia, Scienze dell’educazione, Scienze Sociali e/o similari
  • Esperienza nel campo maturata nelle organizzazioni non profit
  • Capacità organizzative, comunicative e relazionali che facilitano il rapporto con i beneficiari, e i diversi stakeholder coinvolti nelle attività di progetto
  • Capacità di lavorare in team e gestire processi in modo autonomo
  • Conoscenza del contesto di riferimento
  • Disponibilità a spostarsi sul territorio
  • Automunito/a

Soft Skill

  • Forte attitudine al lavoro di team, disponibile, capace di costruire relazioni e di rapportarsi con i destinatari e con colleghi e colleghe delle aree di lavoro di riferimento
  • Capacità di lavorare per obiettivi anche in situazione di stress
  • Flessibilità
  • Spiccata capacità di problem-solving

Altro

  • Precedenti esperienze in ambito migratorio e/o sociale
  • Disponibilità immediata
  • Condivisione della mission e dei principi CIDIS
  • Autonomia negli spostamenti

Costituisce titolo preferenziale una precedente esperienza lavorativa nel settore e la conoscenza di un’altra lingua straniera

Breve descrizione del lavoro

La risorsa, che entrerà a far parte di un team già esistente ed operante nell’ambito di progetti a contrasto al lavoro sommerso e al caporalato, sarà responsabile dell’organizzazione e della gestione di attività di health literacy, prossimità, informazione e socializzazione destinate a migranti e/o soggetti con background migratorio. Le attività da realizzare aiuteranno i beneficiari a sviluppare un processo di empowerment e di inclusione sociale nel territorio di accoglienza. La risorsa, inoltre, curerà

Maggiori informazioni saranno fornite in sede di colloquio.

Modalità di presentazione della domanda

Le candidature dovranno pervenire entro il 18/05/2022

Inviare il CV, regolarmente datato e firmato, all’indirizzo apaesano@cidisonlus.org con oggetto “candidatura operatore/animatore sociale”.

Solo le persone ritenute idonee rispetto ai requisiti indicati nella vacancy verranno contattate per un colloquio conoscitivo.

Corso di perfezionamento in lavoro e immigrazione

Nell’ambito del Progetto C.R.e.A. “Costruire, Rafforzare e Accrescere i Servizi Interculturali in Campania”, finanziato dal fondo FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione), l’Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Studi Umanistici in collaborazione con Cidis propongono la I° edizione del Corso di Perfezionamento in “Immigrazione e lavoro”, coordinato dalla Prof.ssa Laura Tebano (Prof.ssa di diritto del lavoro – Dipartimento di Giurisprudenza).

In occasione della prima giornata del percorso formativo, prevista per venerdì 13 maggio dalle 9.00-12.00, parleremo con la Prof.ssa Tebano dell’accesso del migrante al mercato del lavoro come lavoratore subordinato.

Il percorso, interamente gratuito, prevede quattordici appuntamenti da remoto, dal 13 maggio al 27 giugno, della durata di 250 ore e il riconoscimento di 10 CFU.

Se sei interessato iscriviti compilando il form

Consulta il programma completo

Requisito di ammissione: diploma di laurea triennale, magistrale, equivalente o equipollente.

Obiettivi Formativi del Corso di Perfezionamento in “Lavoro e immigrazione”

L’obiettivo del corso è quello di ampliare le conoscenze e le competenze in materia di diritto del lavoro, politiche attive del lavoro, contrasto allo sfruttamento dei lavoratori, orientamento e inserimento socio-lavorativo dei migranti, migliorando le capacità di riconoscere e di approfondire le metodologie di valorizzazione del potenziale dei migranti, con la finalità di promuovere inclusione sociale, coesione e sviluppo sostenibile. Il Corso intende adottare un approccio interdisciplinare e integrato approfondendo, oltre alla disciplina giuslavoristica, gli aspetti demografici, storici ed etno-antropologici relativi al tema migrazioni e mercato del lavoro.

Destinatari

Operatori, dirigenti e professionisti della Pubblica Amministrazione, operatori privati e del terzo settore, che desiderano ampliare le proprie conoscenze in materia di immigrazione.

Per maggio informazioni contattaci:

CIDIS ONLUS

Via Bartolomeo Chioccarelli, n.63, Napoli

tel.0815571218

Doppio appuntamento a Caserta con le favole dal mondo e incontri letterari

Sabato 30 aprile a Caserta, doppio appuntamento con le favole dal mondo e gli incontri letterari. Occasioni di incontro e confronto per adulti e bambini.

Si parte alle 10 nei locali della Biblioteca Comunale “Ruggiero” in via Lavano in cui prenderanno vita le “favole dal mondo”. Protagonisti dell’iniziativa bambini italiani e stranieri con i quali leggere storie e racconti in albanese, francese, ucraino, arabo e tante altre lingue. L’attività, iniziata lo scorso 23 aprile, si inserisce nell’ambito del progetto Biblioteca Bene Comune. Sei incontri che si concluderanno il 28 maggio per avvicinare i bambini (0-6 anni e 6-10) alla lettura, all’apprendimento di nuove lingue e stimolare la loro creatività.

Alle 17 ci sposteremo a Villa Giaquinto in via Galilei per parlare di affido e accoglienza in famiglia dei giovani migranti soli. L’intervento si terrà a margine degli incontri letterari organizzati nell’ambito del Ce Gusto Spring Edition. Un occasione per parlare di inclusione sociale e per conoscere le varie forme di affido, tra cui quello solidale, che Cidis sta sperimentando attraverso i progetti F.A.B. Family Based Care for Children in Migration! e il Posto Giusto.

Aderisci ai progetti e sperimenta anche tu l’affido solidale per supportare i giovani migranti soli nella costruzione del proprio futuro in Italia!

Per informazioni e contatti

3481149417

0823/444637

caserta@cidisonlus.org

Seminario “Per la piena integrazione dei giovani migranti soli. La tutela dei diritti e le buone pratiche di accoglienza in Calabria”

Il 27 aprile 2022 dalle 9.30 alle 13.30, presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università della Calabria, si terrà il seminario pubblico da titolo “Per la piena integrazione dei giovani migranti soli. La tutela dei diritti e le buone pratiche di accoglienza in Calabria”. Il seminario in presenza coinvolgerà gli studenti iscritti al corso di laurea in Servizio Sociale.

L’evento faciliterà il confronto sul tema dell’inclusione sociale dei giovani migranti soli quali protagonisti attivi degli interventi costruiti a misura di ragazzo. Un’inclusione che passa attraverso la realizzazione di percorsi individuali partecipati e condivisi, tra minori operatori e comunità, volti alla conquista dell’autonomia e alla costruzione di un futuro migliore in Italia. Sarà dato spazio alla testimonianze di chi a vario titolo contribuisce all’accoglienza e all’inclusione dei minori: tutori volontari nonché operatori e minori accolti presso il centro Catanzaro Minori da Fondazione Città Solidale.

L’evento, rivolto ad operatori e assistenti sociali, sarà inoltre fruibile online (piattaforma zoom). Per partecipare compila il modulo d’iscrizione entro e non oltre il 25 aprile.

Agli iscritti verrà inviato il link per il collegamento.

L’evento è accreditato al CROAS Calabria con ID 46761 con 3 crediti formativi – 1 credito deontologico.

Per informazioni scrivi a mrugiano@cidisonlus.org.

Il seminario è realizzato nell’ambito del progetto FAMI “Cantiere Futuro”.

Vacancy!

Calabria – Vacancy operatore sociale

Nell’ambito di un potenziamento della propria struttura in Calabria CIDIS è alla ricerca per le sedi di Castrovillari e Cassano All’Ionio delle seguente figure:

Operatori sociali

Sede di lavoro: Castrovillari – Cassano All’Ionio

PRESENTAZIONE DI CIDIS

Cidis è un’associazione senza fini di lucro che dal 1987 opera a livello nazionale ed europeo per promuovere la cultura dell’accoglienza e costruire inclusione, nella convinzione che la partecipazione e l’uguaglianza di opportunità per tutti i membri di una comunità siano condizioni essenziali per assicurare coesione sociale e pacifica convivenza nelle moderne società plurali e multietniche.

I VALORI A CUI CIDIS SI ISPIRA

ONESTÀ Cidis mantiene le promesse fatte per meritare la fiducia di tutti coloro con cui lavora, sulla base di un comportamento trasparente e responsabile.

LAVORO DI SQUADRA Cidis è convinta che i risultati migliori sono ottenuti tramite un lavoro in team ed esaltando il ruolo e le capacità dei singoli.

INNOVAZIONE IN CAMPO SOCIALE. La proposta di interventi sempre innovativi nel settore dell’inserimento della popolazione migrante e modulati sui reali bisogni è la ricchezza e la forza di Cidis e per questo tramite un valido team di ricerca e sviluppo sussiste uno sforzo quotidiano per studiare e valutare scenari e prospettive all’avanguardia.

COMPETENZA PROFESSIONALE Tutte le energie sono costantemente dedicate al miglioramento dei risultati e dei servizi.

DESCRIZIONE INCARICO

L’operatore/operatrice entrerà a far parte di un team già esistente e si occuperà della presa in carico dei rifugiati/richiedenti asilo ospiti del progetto di accoglienza integrata e del loro percorso quotidiano di integrazione sociale, secondo quanto stabilito dalle linee guida ministeriali, dai manuali e dai percorsi individualizzati. La risorsa dovrà inoltre orientare ed accompagnare i beneficiari accolti nel progetto verso un processo di progressiva autonomia in un’ottica di integrazione ed inclusione sociale nel territorio di riferimento. L’organizzazione delle attività verrà concordata insieme al responsabile di progetto con il quale saranno pianificati gli interventi da mettere in atto e gli obiettivi da raggiungere per la presa in carico individuale dei beneficiari accolti.

Principali requisiti richiesti:
Laurea in scienze della Formazione/ Educazione/delle politiche e dei servizi scoiali/Mediazione interculturale/Lingue/Politiche/Pedagogia o simili

Padronanza di moderni strumenti informatici e del pacchetto office
Attitudine al lavoro in team e in contesti multiculturali

Patente B automunito e capace di muoversi sul territorio regionale con il proprio mezzo

Adesione ai valori dell’Associazione

Costituisce titolo preferenziale una precedente esperienza lavorativa nel settore e la conoscenza di almeno un’altra lingua straniera

SOFT SKILLS

Forte senso di responsabilità

Flessibilità e motivazione

Predisposizione al lavoro di gruppo

Buona capacità organizzative e di problem solving


Maggiori informazioni saranno fornite in sede di colloquio.

I candidati interessati possono inviare il loro cv, regolarmente datato e firmato, con autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs 196/2003 e dell’art. 13 GDPR 2016/679, e eventuale lettera di presentazione entro e non oltre il 18.04.2022 ad uno dei seguenti indirizzi:

 sprarordcastrovillari@cidisonlus.org per i candidati della sede di castrovillari con oggetto “candidatura operatore sociale”

 sprarordcassano@cidisonlus.org per i candidati della sede di Cassano All’Ionio con oggetto “candidatura operatore sociale”

Solo le persone ritenute idonee rispetto ai requisiti indicati nella vacancy verranno contattate per un colloquio conoscitivo.