CROSIA IS GAZA

29 Nov 2023

CROSIA IS GAZA

Crosia is Gaza

Quel filo che attraversa il Mediterraneo

“Crosia is Gaza” si legge sul murales sfondo dell’iniziativa in solidarietà con il popolo palestinese giovedì 16 novembre a Crosia.

L’iniziativa è stata organizzata e promossa dal SAI di Crosia gestito da Cidis Impresa Sociale ETS; beneficiari ed operatori del progetto di accoglienza si sono recati allo stadio comunale “Russo” per commemorare le vittime del nuovo conflitto israelo-palestinese che dal 7 ottobre ha causato circa 1200 vittime israeliane e 14.000 morti palestinesi. L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di favorire l’integrazione dei beneficiari del SAI ”Mar’Haba” di Crosia nella rete culturale del paese e sensibilizzare alle tematiche dell’asilo e delle guerre.

Il legame tra Crosia e Gaza nasce 10 anni fa grazie a due attivisti, Yaser Murtaja e Roshdi Sarraj legati all’associazione Jasmine Revolution di Crosia.

Per tutti questi anni, Yaser e Roshdi hanno contribuito alla creazione di un filo che ha attraversato il Mediterraneo. Purtroppo, oggi Yaser e Roshdi non ci sono più, hanno perso anche loro la vita in questo atroce conflitto ma il legame non si spezza anzi, diventa più forte e Crosia è scesa in piazza per ribadirlo.

Gli operatori e i beneficiari calabresi ci ricordano oggi, durante la giornata in solidarietà con il popolo palestinese di RESTARE UMANI  (come diceva Vittorio Arrigoni).