NUOVE ATTIVITA’ IMPRENDITORIALI IN CALABRIA CON IL PROGETTO RESTO IN CAMPO

6 Dic 2023

NUOVE ATTIVITA’ IMPRENDITORIALI IN CALABRIA CON IL PROGETTO RESTO IN CAMPO

7 nuove attività imprenditoriali nate dai sogni di alcuni cittadini stranieri grazie al progetto PIU Supreme Resto in Campo

Nell’ambito del progetto Resto in Campo, CIDIS ha sviluppato una serie di interventi volti a contrastare e prevenire il fenomeno dello sfruttamento lavorativo nella Piana di Sibari mettendo in piedi un sistema atto a promuovere condizioni di legalità nell’accesso ai servizi per cittadini e cittadine straniere.

Per l’area lavoro è stato attivato un servizio di accompagnamento all’autoimprenditorialità che ha permesso di seguire l’avvio di due delle sette realtà attivate grazie al progetto: “Gloria’s Afro Minimarket”, un nuovo punto per la vendita di prodotti per la cura del corpo e dei capelli e di cibi dal mondo a Castrovillari e “Candele Maha” shop online per la vendita di candele prodotte a mano con cere naturali.

Nicoletta Bellizzi, l’operatrice CIDIS che ha seguito l’avvio imprenditoriale delle due start-up in provincia di Cosenza, ci racconta il percorso.

Le persone, intercettate attraverso un lavoro di informazione capillare sul territorio, sono state accompagnate attraverso una consulenza specifica ad hoc che ha messo in luce il processo di emancipazione che può derivare da un’attività autonoma. La consulenza, che ha messo al centro le persone e le proprie peculiarità, si è basata sull’analisi della fattibilità dell’idea imprenditoriale e la successiva co-costruzione di un progetto imprenditoriale cucito su misura. Questo processo ha permesso di abbattere gli ostacoli giuridici e socio-economici che molto spesso scoraggiano le persone a creare attività auto-imprenditoriali in Italia.

Protagoniste di questo percorso si sono rivelate, nella Piana di Sibari, le donne che hanno proposto idee imprenditoriali innovative. Due le idee sostenute; in entrambi i casi la consulenza ha aiutato le donne a riflettere sulle proprie idee e in alcuni casi a ridefinirle per avere maggiori opportunità in termini di sostenibilità futura. Donne che investono sulle proprie idee costruendo il proprio futuro.

Scopri le altre strat-up attivate in Calabria grazie a Resto in Campo nel servizio della Gazzetta del Sud