Fai parte di un’associazione culturale, sportiva o di volontariato e sei convinto che la diversità sia una ricchezza?

Chi accoglie nella propria comunità un titolare di protezione internazionale ha l’opportunità di conoscere una nuova cultura, praticare la cittadinanza attiva.
Per uno straniero condividere i propri sogni, aspirazioni, divertimenti con delle persone del posto è il modo migliore per conoscere più velocemente il contesto sociale e culturale del territorio.

PROFILAZIONE DELLA PERSONA E DELLE ASSOCIAZIONI
Partendo dagli interessi della persona, attraverso diversi colloqui conoscitivi per ricostruire le aspirazioni e i desideri, si realizza un lavoro di promozione e coinvolgimento del territorio attraverso diversi enti e realtà associative (sportive, culturali, di volontariato, persone singole…) che hanno voglia di rendersi ancora più inclusive.

 

ABBINAMENTO
In base alle aspirazioni individuali e alle realtà associative territoriali interessate a partecipare si facilita il contatto. Si organizzano anche attività di scambio, come tandem linguistici, laboratori di rigenerazione urbana ed eventi culturali rivolti a tutta la cittadinanza.

 

AFFIANCAMENTO
Le persone coinvolte vengono seguite in tutte le fasi del percorso di socializzazione attraverso un tutoraggio costante che vuole stimolare la partecipazione, la condivisione, lo scambio e
la co-progettazione di eventi culturali e di socializzazione.