DIRITTI IN CAMPO -prevenire e contrastare lo sfruttamento lavorativo di cittadini di Paesi Terzi nel Comune di Cassano All’Ionio

3 Gen 2024

Progetto: Conclusi
DIRITTI IN CAMPO -prevenire e contrastare lo sfruttamento lavorativo di cittadini di Paesi Terzi nel Comune di Cassano All’Ionio

 

Il progetto Diritti in campo si propone di prevenire e contrastare lo sfruttamento lavorativo di cittadini di Paesi Terzi nel Comune di Cassano All’Ionio attraverso l’attivazione di “Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento”, a supporto ed integrazione delle azioni del progetto SU.PR.EME., in grado di accogliere e dare risposte qualificate agli articolati bisogni dei destinatari presenti nel territorio.

L’obiettivo che si intende perseguire è in linea con gli obiettivi del Piano Nazionale per la Lotta al Lavoro Sommerso 2023-2025 di Contrasto allo Sfruttamento lavorativo in agricoltura e al Caporalato.

Obiettivi specifici:
1. Rafforzare la consapevolezza dei lavoratori e delle lavoratrici migranti vittime e/o potenziali vittime di sfruttamento dei loro diritti e dei meccanismi di assunzione equi disponibili a livello locale attivando interventi di informazione, mediazione e presa in carico in maniera capillare sul territorio anche attraverso servizi mobili in grado di intercettare e prendere in carico i soggetti più vulnerabili;
2. Realizzare percorsi individualizzati di uscita dallo sfruttamento (per l’integrazione sociale, lavorativa e abitativa) a favore delle vittime e delle potenziali vittime di sfruttamento lavorativo per facilitarne il processo di inclusione sociale;
3. Aumentare il livello di coesione sociale sul territorio, superando discriminazioni e pregiudizi e prevenendo
situazioni conflittuali con un costante dialogo interculturale.
4. Promuovere una più stretta collaborazione tra i servizi pubblici, il settore privato e le parti sociali, al fine di facilitare il collegamento tra le competenze dei migranti e la domanda a livello locale, con particolare riferimento ai servizi di intermediazione della domanda e offerta di lavoro nel settore agricolo, attraverso l’implementazione di attività di orientamento e formazione volte all’empowerment e alla capacitazione dei diversi soggetti coinvolti.

DESTINATARI
Cittadine/i di Paesi Terzi, vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo presenti sul territorio della Piana di Sibari con specifico riferimento al Comune di Cassano allo Ionio.

Contatti:
0981-781217, sportellocalabria@cidisonlus.org

Referente:
Debora la Rocca

Durata:
5 mesi (Luglio-Novembre 2023)